Strage di Genova: arriva la tanto attesa decisione di Governo e Procura

Purtroppo si ritorna a parlare della tragedia che ha colpito Genova. Vicenda e che ha tenuto l’Italia intera col fiato sospeso nella speranza di qualche buona notizia da parte dei soccorritori che lavorano senza sosta da oltre 24 ore. Il bollettino dovuto al crollo del viadotto autostradale A10 di Genova è da strage. Sarebbero infatti ben 39 le vittime accertate e ben 16 feriti di cui 9 ricoverati in codice rosso. Una strage, una catastrofe che probabilmente poteva essere evitata e che riporta l’ennesimo lutto ad una nazione già vittima di tante stragi per catastrofi naturali e non.

Pubblicità

Il governo e la procura intervengono a muso duro

Davvero dura la reazione del governo a seguito della strage del ponte Morandi. Questa mattina infatti, il vice premier Luigi Di Maio ha confermato la revoca della concessione nei confronti di Autostrade. Oltre a dichiarare ai microfoni di Radio24 che non è affatto possibile morire pagando il pedaggio. Anche la Procura di Genova interviene a muso duro. Aperta un’indagine per attentato alla sicurezza dei trasporti, oltre al reato di omicidio colposo plurimo e disastro colposo.

Autostrade a pagamento, ma non con la vita!

Siamo oramai arrivati ad un punto di non ritorno. In un paese dove gli onesti cittadini devono affrontare un carico fiscale pesantissimo è alquanto ridicolo rischiare la propria vita per percorrere una strada che oltretutto è a pagamento. Non è affatto comprensibile che una famiglia debba rischiare la vita (o addirittura perderla) per andare a trovare un parente o andare al mare. Dovrebbe essere plausibile che 4 giovani ragazzi debbano essere uccisi dall’incompetenza o peggio ancora, dall’incuria di persone che non hanno fatto il loro lavoro nella maniera adeguata? Dovrebbe essere comprensibile che al giorno d’oggi si muoia in questo terribile modo?

Il popolo italiano ha già sofferto abbastanza ed ora pretende rispetto e soprattutto giustizia!

Fonte

Immagini di repertorio

09
Strage di Genova, crollato il ponte Morandi

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.