Il governo Salvini – Di Maio inizia col botto: esulta la Russia

Il nuovo governo porta nuove speranze e un vento di cambiamento, a dimostrarlo sono i punti del programma congiunto tra Luigi Di Maio e Matteo Salvini.

Stavolta l’argomento in ballo sono le sanzioni contro la Russia di Vladimir Putin, argomento scottante che rischia di minare i rapporti con gli Stati Uniti del presidente Donald Trump. A pubblicare l’indiscrezione ci ha pensato HuffPost, riguarderebbe con molta probabilità la decisione del governo italiano di porre il veto sulla decisione delle sanzioni contro la Russia. Se Di Maio fa il diplomatico e non si espone sulla vicenda, Salvini dimostra di avere le idee ben chiare e non nasconde alle sue intenzioni, dichiarando che in Europa qualcosa sta cambiando, l’Europa e una squadra e bisogna riflettere bene su tutto. Dichiarando di essere disponibile al veto sulle sanzioni contro la Russia e facendo storcere il naso agli alleati storici.

Vladimir Putin può essere felice, questa volta l’Italia strizza l’occhio verso l’Europa e verso la sua Russia.

Fonte: Huffingtonpost.it

Immagine di repertorio dal web

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.