Controllo elettronico della velocità: addio ai tutor, ecco la novità

Il famigerato sistema Tutor, ideato per il controllo elettronico della velocità, sta per lasciare definitivamente le autostrade italiane. La società Craft aveva rivendicato il brevetto dell’occhio elettronico e già lo scorso aprile la Corte d’appello di Roma aveva dato l’ok al ricorso, nella circostanza la società Autostrade aveva annunciato il ricorso in cassazione ma i tutor nel frattempo dovranno essere spenti.

Pubblicità

In attesa della definizione del contenzioso tra Autostrade e la società Craft che rivendica i diritti del prodotto, tutti i tutor saranno spenti nel giro di pochissimo tempo. Una notizia che potrebbe far felici in tanti ma che nello specifico porterà meno sicurezza sulle autostrade italiane, situazione molto critica anche alla vigilia degli esodi estivi. La notizia in questione era stata anticipata anche da Il Sole 24Ore.

Fonte: Il fatto quotidiano

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.