Belen Rodriguez rapita in Argentina: la terribile vicenda

Una storia che non tutti sanno e che svela cosa nasconde dietro quel sorriso che oramai tutti conosciamo Belen Rodriguez. La famosissima showgirl è stata vittima di una terribile vicenda in Argentina, un argomento delicato che non tutti conoscono e che spiegato nei minimi particolari fa accapponare la pelle: Belen è stata vittima di un rapimento. A svelare i dettagli della triste storia è stata il settimanale Chi, il quale racconta tutti gli istanti di puro terrore che ha vissuto la nota showgirl. Secondo quanto riportato dal settimanale, sembrerebbe che la vicenda risalga a quando viveva ancora in Argentina, Belen faceva rientro in auto verso la sua abitazione in compagnia di un amico, quando un uomo travisato da un passamontagna ed armato di pistola li avrebbe bloccati. Negli istanti successivi Belen racconta che a quell’uomo armato si sarebbero aggiunti altri 3 e che sarebbe stata presa per i capelli e trascinata fuori dall’auto. La banda criminale li avrebbe fatti entrare nell’abitazione e chiusi unitamente alla sua famiglia, nel bagno. Rapiti e tenuti rinchiusi mentre i balordi nel frattempo avevano svaligiato la casa di tutto quello che potevano prendere. Belen e la sua famiglia si sarebbero riusciti a liberare solo i giorno successivo e il nonno, non appena appresa la notizia, ebbe un malore e morì d’infarto. La donna racconta di come questa vicenda le ha segnato la vita per sempre e che prima di riprendersi, avrebbe passato un periodo molto buio della sua vita.

Pubblicità

Scavare nella vita privata delle persone non è cosa affatto bella, in questo caso però sembra giusto raccontare che anche personaggi dello spettacolo come Belen hanno una loro vita privata, vicende particolari e problematiche varie come le persone comuni.

Belen rapita in Argentina, il racconto della terribile vicenda,

Fonte: tuttomotoriweb.com

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.