La Pasqua della vergogna: rubati i doni alla ragazza defunta!

La Pasqua dovrebbe essere per tutti un giorno di pace e serenità, purtroppo non è così e quello che è accaduto a Salerno è davvero scandaloso. La vicenda si è consumata nel cimitero di Santa Marina a Salerno e la protagonista della storia è una donna, mamma di una ragazza che a soli 25 anni perse la vita a causa di un incidente stradale. In questa data speciale e triste per lei, si era portata presso il locale cimitero per portare un saluto alla figlia defunta e nell’occasione aveva deciso di lasciare degli ovetti di cioccolato come simbolo per la festività. Purtroppo però, qualcuno ha deciso di portarli via, la donna rattristata dal pessimo gesto, decide di acquistarne degli altri per onorare la tomba della povera figlia defunta ed anche in questa occasione, qualcuno ha offeso il gesto di una mamma per una figlia che non c’è più, rubando gli ovetti. Una tristezza senza fine, una mancanza di rispetto che va oltre ad una eventuale bravata. In questo giorno speciale e triste allo stesso momento, una madre non è neanche più libera di onorare la tomba della propria figlia. Purtroppo l’ignoranza e la vergogna non ha mai fine.

Pubblicità

Fonte: Tgcom24

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.