Attentato in Francia: intervengono le teste di cuoio e mettono la parola fine

Dopo svariate ore di trattativa e la grande preoccupazione per gli ostaggi, le teste di cuoio francesi sono intervenute riuscendo ad uccidere il terrorista barricato all’interno del supermercato a Trebes. Secondo quanto riferito dall’agenzia di stampa Ansa, si tratterebbe di un marocchino radicalizzato di 25 anni che chiedeva la liberazione di Salah Abdeslam, l’unico superstite degli attentati parigini del 13 novembre 2015, attualmente in carcere in Francia. L’epilogo dell’attentato terroriatico a Trebes riporta un poliziotto ferito e tre ostaggi uccisi del terrorista che a sua volta รจ stato colpito mortalmente dai corpi speciali della Polizia francese.

Rispondi