Svelato il mistero dei dischetti in plastica provenienti dal mare

A seguito del cattivo tempo che ha colpito la penisola in questi ultimi tempi, era stata registrata una vera e propria invasione di dischetti in plastica proveniente dal mare. Lo strano fenomeno aveva colpito la costa tirrenica dalla Campania fino alla Toscana, centinaia di migliaia di misteriosi dischetti di plastica.

Pubblicità

Lo strano fenomeno aveva sollevato molti dubbi creando tanta preoccupazione, ora grazie alle indagini svolte dalle strutture centrali e periferiche del Corpo delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera il giallo è stato risolto. Si tratterebbero di filtri fuoriusciti da un impianto di depurazione, il sito in questione sarebbe quello situati alla foce del Sele.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.