Sequestrata la ProActiva, la nave aveva appena recuperato 218 migranti

La storia si ripete ed al centro della vicenda ci sono sempre i migranti. È oramai risaputo che gran parte delle navi Ong che sono impegnate al recupero dei migranti in mare, spesso molto lontano dalle coste italiane, sono state accusate di aver avviato un vero e proprio business. Stavolta tocca alla nave spagnola ProActiva Open Arms, la quale è stata sequestrata su disposizione della Procura di Catania, poiché avrebbe recuperato in mare 218 migranti e si sarebbe rifiutata di consegnarli alle motovedette libiche e di Malta. La nave ha proseguito la sua tratta fino a Pozzallo, in provincia di Ragusa, facendo sbarcare per l’ennesima volta i migranti in terra italiana. Le accuse mosse nei loro confronti sarebbero di associazione per delinquere finalizzata all’immigrazione clandestina.

Pubblicità

One thought on “Sequestrata la ProActiva, la nave aveva appena recuperato 218 migranti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.